Italiano  Inglese

Portale Ufficiale del Turismo della Provincia di Rovigo


21-Istituto alberghiero Adria
Sei in: Home / Arte e cultura / Teatri
Torna all'inizio

Teatri

I primi decenni dell’Ottocento sono caratterizzati in Polesine da un insolito fermento architettonico legato alla nascita dei teatri: nel 1813 ad Adria, nel 1814 a Lendinara e Badia e nel 1819 a Rovigo, dove viene inaugurato il Teatro Sociale, prospiciente piazza Garibaldi. E’ un periodo storico caratterizzato da grande fermento culturale e anche quando le strutture odierne non rispecchiano le primitive costruzioni, esse sono comunque testimonianza della ricca storia che caratterizza questi territori.
Il Teatro Sociale di Badia Polesine presenta un interno ricco di bellissime decorazioni e dipinti e il palcoscenico conserva ancora intatti i macchinari in legno originari; per i bellissimi fregi in foglia d’oro che decorano l’interno è stato soprannominato “Piccola Fenice” o “scatola d’oro”. Il "Granarazzo" di Lendinara fin dal XIV secolo era un edificio adibito a deposito di biade e vettovaglie; fu acquistato nel 1812 da Girolamo Ballarin e trasformato in teatro. Oggi il Teatro Ballarin - dopo un lungo periodo di inattività e dopo un attento restauro - ha riacquistato la sua dignità come fulcro delle attività culturali del paese. Nessuna traccia invece degli edifici teatrali ottocenteschi della città di Adria dove oggi è attivo - con un ricco calendario di eventi e rappresentazioni - il Teatro Comunale, inaugurato nel 1935. Venne inaugurato il 23 agosto 1884 invece il Teatro Cotogni di Castelmassa con l’opera  “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini e la partecipazione straordinaria del famoso baritono Antonio Cotogni. Tra tutti spicca per bellezza e per prestigio il Teatro Sociale di Rovigo, eretto fra il 1817 ed il 1819 e, dopo alterne vicende, inaugurato nella sua forma attuale in stile liberty da Pietro Mascagni, che vi diresse la propria “Iris” il 12 ottobre 1904.

Torna indietro

 

Turismo Congressuale

Booking Online

Slow Tourism

Slow Tourism

Motor

Adria Interbike