Italiano  Inglese

Portale Ufficiale del Turismo della Provincia di Rovigo


19-Cicloturismo
Sei in: Home / Cucina polesana / Pere al vino rosso ripiene di gelato
Torna all'inizio

Cucina polesana

Pere al vino rosso ripiene di gelato


Livello di difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 30 min

Ingredienti: per 4 persone: n. 4 pere Kaiser, n. 3 chiodi di garofano, n. 2 stecche di cannella, 350 gr. di acqua,650 gr di zucchero semolato, 1,300 LT di vino rosso, buccia d'arancia e/o limone Q.B.

Preparazione: Sbucciate le pere, tagliatele a metà, togliete i semi facendo un piccolo scavo rotondo e adagiatele in una casseruola. Aggiungete un litro di vino rosso, 400 gr. di zucchero semolato, una stecca di cannella e 2 chiodi di garofano. Cuocete a calore moderato per 15 minuti, coprite con un foglio di carta velina fermato con un filo intorno ai bordi del recipiente e lasciate raffreddare. Nel frattempo preparate uno sciroppo portando a bollore l'acqua con 250 gr. di zucchero, aggiungete la buccia di arancia e/o di limone, 1 chiodo di garofano e la cannella. Filtrate con un passino, lasciate raffreddare, aggiungete 3 dl di vino e mettete il composto nella gelatiera. Quandi il gelato sarà pronto, usatelo per farcire le pere che ricomporrete e riporrete nel congelatore. Fate ridurre a calore moderato il vino di cottura delle pere finchè non assume la consistenza di una bella lacca lucida e versatelo a specchio sul piatto. Tagliate le pere a fettine sottili e disponetele a ventaglio sopra la salsa.

Abbinamenti: Bagnoli Friularo Passito: è una denominazione istituita nel 1995 i cui vini vengono prodotti in numerosi comuni della provincia di Padova. Questo vino è prodotto con uve appassite di raboso del Piave e raboso veronese. Il colore è rosso granato abbastanza intenso con bouquet ampio do confettura di frutta rossa e frutta secca. In bocca è dolce, molto morbido, lievemente tannico e molto caldo di alcol e di corpo. Va servito ad una temperatura di circa 10°.



Torna indietro
 

Turismo Congressuale

Booking Online

Slow Tourism

Slow Tourism

Motor

Adria Interbike