Italiano  Inglese

Portale Ufficiale del Turismo della Provincia di Rovigo


27-Piazza Garibaldi - Rovigo
Sei in: Home / Cucina polesana / Agnolotti alle erbe di campo, uova di quaglia e tartufo
Torna all'inizio

Cucina polesana

Agnolotti alle erbe di campo, uova di quaglia e tartufo


Livello di difficoltà: medio

Tempo di preparazione: 30 min

Ingredienti: per 10 persone: (per la pasta) farina 00 gr. 500, uova n. 5, sale gr. 10, olio di oliva gr. 5. (per la salsa) Coste argentate gr. 500, panna fresca gr. 125, scaglie di grana gr. 50, funghi pioppini gr. 300, sale q.b.. (per il ripieno) Ricotta gr. 200, tarassaco gr. 200, uova di quaglia n. 10, parmigiano reggiano gr. 125.

Preparazione: Impastate la farina con le uova e l'olio lasciate riposare l'impasto poi tirate una sfoglia sottilissima e tagliate in 10 quadrati di 10 cm. di lato. Mescolate bene la ricotta, i tarassaco, il parmigiano e distribuite su 5 quadrati di pasta. Formate al centro del ripieno un piccolo incavo e riempitelo con un uovo di quaglia. Coprite con i restanti cinque quadrati e premete bene sui bordi. Lessate bene gli agnolotti in acqua salata a dolce bollore. Per la salsa frullate le coste argentate e la panna insieme e regolate di sale e di pepe. Versate la crema sui piatti e adagiate al centro un agnolotto per porzione dopo averlo scolato con delicatezza. In stagione decorate con una julienne di tartufo nero.

Abbinamenti: Manzoni bianco: un incrocio di pinot bianco e riesling renano otenuto dal professor Manzoni nella scuola di enologia di Conegliano Veneto negli anni '30. E' un vino aromatico di corpo, di colore paglierino e dal profumo fruttato floreale. Va servito ad una temperatura di circa 10-12 gradi.



Torna indietro
 

Booking Online

Slow Tourism

Slow Tourism

Motor

Adria Interbike