Italiano  Inglese

Portale Ufficiale del Turismo della Provincia di Rovigo


6-Spiaggia
Sei in: Home / Località / Crespino / Ville
Torna all'inizio

Crespino


Casa delle due torri

Visualizza mappa >>

Costruita nel XIX secolo, vi abitarono alcuni carbonari del Polesine

Via e/o Piazza Fetonte n° 13-14
45030 Crespino



Palazzo Comunale

Visualizza mappa >>

Datato al XIX secolo, è collocato sulla piazza dedicata a Fetonte, figlio di Elios, Dio del Sole, che la tradizione vuole sia precipitato in riva al Po.

Via e/o Piazza Fetonte n° 35
45030 Crespino



Villa dei Principi Pio Falcó ora Longhi

Visualizza mappa >>

Villa dei Principi Pio Falco ora Longhi

Complesso formato da edifici di varie epoche: la casa principesca è stata costruita probabilmente intorno al 1620, ma ci sono elementi di epoche successive. Ha subito un radicale rimaneggiamento in stile neoclassico nella prima parte del secolo XIX. L'edificio adibito a scuderia ha elementi tardoquattrocenteschi. Il parco ha piante secolari e uno stradone privato conduce al Po. Fu teatro di uno dei primi moti carbonari in Polesine.

Piazza XX Settembre n° 8
45030 Crespino



Villa Marzolla

Visualizza mappa >>

Palazzina residenziale del XVIII e XIX secolo con scuderie e granai con elementi neoclassici. Nel giardino c'è un cedro messo a dimora nel 1885.

Via Trieste n° 44
45030 Crespino



Villa Sarti Savonarola ora Gianesini

Visualizza mappa >>

Costruita nel XVII secolo e ricostruita nel XIX secolo, l'abitazione è ricavata nell'antico oratorio; nel parco ci sono piante secolari.

Via Giuseppe Verdi n° 20
45030 Crespino



Villa Sarti Savonarola ora Tisi

Visualizza mappa >>

Costruita alla fine del XVIII secolo con funzione agricola, è un semplice edificio di carattere secentesco è al centro di corpi rustici. È presente una cappella nel perimetro del muro di cinta e, all'ingresso, ci sono sei pilastri coronati da vasi.

Via Giuseppe Verdi n° 26
45030 Crespino