Italiano  Inglese

Portale Ufficiale del Turismo della Provincia di Rovigo


34-Delta del Po
Sei in: Home / Località / Occhiobello
Torna all'inizio

Occhiobello



Visualizza Occhiobello in una mappa di dimensioni maggiori

Occhiobello

Occhiobello, con le due frazioni S.Maria Maddalena e Gurzone, è il primo paese della Regione Veneto che si incontra attraversando il fiume Po venendo da Ferrara da cui dista meno di 10 Km. È un Comune molto attivo sia sul piano produttivo - industriale che sul piano commerciale: uno sviluppo economico e sociale che ha raggiunto dopo aver affrontato, nel corso dei secoli, vicissitudini di ogni sorta. Nel corso dei millenni il territorio di Occhiobello subì notevoli trasformazioni sia di origine naturale, sia di origine storico-politica in seguito alle continue invasioni di civiltà diverse tra cui i Celti, gli Etruschi, i Galli ecc…; a seconda delle dominazioni anche la struttura politica ed economica subiva cambiamenti.

Dopo gli ultimi importanti eventi, cioè i bombardamenti della seconda guerra mondiale e la catastrofica alluvione del fiume Po del novembre 1951, Occhiobello è stato al centro di un boom di attività commerciali ed industriali che gli hanno permesso, dagli anni settanta, uno sviluppo demografico ed economico senza precedenti, facendone scoprire quell’immagine trionfante e di importante luogo di transito che si era andata offuscando nel tempo. Crocevia di importante strade nazionali, il paesaggio è delizioso, legato soprattutto alla presenza del Po e ad interventi di valorizzazione quali percorsi di visitazione, spazi di sosta attrezzati con camper service, attracchi fluviali, ecc. L'obiettivo è offrire nuovi servizi e attrattive in grado di creare un turismo alternativo a quello tradizionale e di incentivare la formazione di una nuova occupazione legata ad uno sviluppo sostenibile. Ville settecentesche ed edilizia ecclesiale sono di casa in territorio occhiobellese. Numerosi sono i locali caratteristici, anche sul Po, dove si possono gustare le specialità gastronomiche locali: i cappelletti, i cappellacci con la zucca, il salame all’aglio, la salamina da sugo, il pane! Il pane di Occhiobello e Santa Maria Maddalena “la ciupeta” è famoso in tutt’Italia. Malgrado la forte immigrazione il Comune di Occhiobello ha mantenuto il suo profondo senso della tradizione e l’orgoglio per il proprio dialetto di confine che porta molto vivi i segni di una componente celtica. Anche oggi, con la prova dello sviluppo socio-demografico e del rinnovamento urbano, il “paese dell’alluvione” continua a dimostrare la vitalità della sua cultura forte e originale, senza mai perdere il suo tipico carattere di terra di confine.

 

Turismo Congressuale

Booking Online

Slow Tourism

Slow Tourism

Motor

Adria Interbike