Italiano  Inglese

Portale Ufficiale del Turismo della Provincia di Rovigo


4-Sinistra Po
Sei in: Home / Itinerari / Delta del po - viaggio alla scoperta del Parco / L'isola di Ariano e L'antica via romana
Torna all'inizio

L'isola di Ariano e L'antica via romana


Visualizza L'isola di Ariano e L'antica via romana in una mappa di dimensioni maggiori

Scheda

Località di partenza:  Corbola
Località di arrivo:  Ariano nel Polesine
Comuni attraversati:  Corbola, Taglio di Po, Porto Tolle, Ariano nel Polesine

Descrizione

L'isola di Ariano e L'antica via romanaIl tratto del Po di Goro interessato da questa itinerario è antecedente al Taglio di Porto Viro attuato dai veneziani all'inizio del '600, esso è pertanto il ramo pi antico fra quelli ancora attivi. Con il suo andamento sinuoso ed i suoi meandri e testimone dell'evoluzione naturale di un fiume prima dell'intervento dell'uomo nel forzarne il corso con opere di rettifica, di inalveazione e di regimazione.

La sua biforcazione avviene a S. Maria in Punta, un luogo in cui ciò che rimane dell'antico abitato è testimone della vita lungo il fiume nei secoli scorsi e dovrebbe essere conservato più gelosamente assieme ai resti delle ultime fornaci, che un tempo erano cosi numerose nella zona da dare il nome al ramo più settentrionale del Po, tanto temuto dalla Serenissima, il Po delle Fornaci appunto.

Fra Corbola e Taglio di Po ci si imbatte in Ca' Zeno antica nobile dimora del patriziato veneziano che coniugava villeggiatura estiva e controllo dei propri interessi sulle estese proprietà terriere. Da Taglio di Po si pub arrivare sino a Ca' Vendramin, dove sta sorgendo il Museo Regionale della Bonifica, reso possibile dall'attento recupero del grande complesso idrovoro omonimo che, sui finire dell'800, ha consentito di bonificare il comprensorio dell'isola di Ariano, rendendo abitabili e coltivabili sconfinate estensioni di terreni fino e quel momento ancora improduttivi.

I percorsi alternativi permettono, servendosi di vecchie vie su antiche dune costiere utilizzate sin dal tempo dei romani e nel medioevo, di giungere nuovamente sui Po di Goro a S. Basilio importante sito archeologico con una belle mostra di recenti ritrovamenti, o a Rivà immediatamente di fronte all'antico Castello di Mesola posta sul lato ferrarese del Po di Goro.

« torna indietro - salva in formato pdf

 

Booking Online

Slow Tourism

Slow Tourism

Motor

Adria Interbike