Italiano  Inglese

Portale Ufficiale del Turismo della Provincia di Rovigo


37-Delta del Po
Sei in: Home / News
Torna all'inizio

« torna indietro - salva in formato pdf

NEWS

Donne da palcoscenico

donne da palcoscenico

Al via la seconda edizione di Donne da palcoscenico-Appuntamenti sul teatro al femminile, nell'ambito della Stagione di Prosa del Teatro Sociale di Rovigo.

Il primo spettacolo, in programma il 15 maggio è Cordis Duo, con Letizia E.M. Piva - pianoforte Luciano Borin - regia Gabbris Ferrari.
Lo spettacolo racconta un’anonima figura femminile chiusa nel suo mondo fatto di ricordi e di pochi e significativi oggetti, che rivive un’antica storia d’amore con un musicista. Una storia che le ha lasciato profonde ferite consumatesi tra le mura domestiche, ferite a cui ha reagito. Il tema trattato è quello della violenza sulle donne. Sarà il pubblico a trarre personali conclusioni sulla redenzione/perdono o sulla perdizione/condanna dell’uomo e della donna di questa vicenda.

Sabato 21 maggio in cartellone I digiuni di Catarina da Siena, con Barbara Amodio, Gianluigi Pizzetti - testo e regia Dacia Maraini
Il testo racconta l’ultimo periodo della vita di Santa Catarina, quando era già famosissima e molto ricercata dai potenti di tutto il mondo che le scrivevano chiedendo consigli e benedizioni. L’attenzione si appunta sul rapporto castissimo, tenero e amichevole fra la giovane asceta e il suo devoto scrivano, il frate Neri. Il solo punto di contrasto fra i due sta nel fatto che Catarina crede nel digiuno come pratica di purificazione del corpo e Neri invece ama mangiare. Catarina finirà per morire di fame sotto gli occhi addolorati di Neri. Si tratta di un ritratto laico, carico di rispetto e di affettuosità della giovane santa toscana e del suo goloso scrivano.
Al termine dello spettacolo conversazione con Dacia Maraini.

Domenica 29 maggio I fantasmi delle donne con Teresa Mannino - testo e regia Letizia E.M. Piva. In video, gli allievi del laboratorio Il teatro nel corpo.
Teresa Mannino, con ironia, suggestione e divertimento, racconta le storie di tre donne realmente esistite: Costanza Conti De Cupis, nobildonna dalle mani di una bellezza quasi sovrannaturale…e proprio un’infezione ad una mano, inutilmente amputata, fu la causa della sua morte; Donna Olimpia, donna avida e spregiudicata, detta ‘la papessa’ per il potere e le ricchezze, spesso trafugate, che le permisero di sostenere la scalata al soglio di Pietro del cognato che diverrà Papa Innocenzo X; Beatrice Cenci, giovane nobildonna vittima di angherie e soprusi da parte del padre, nel 1599 fu condannata alla decapitazione per l’assassinio del padre stesso ad opera sua e dei familiari.

Al termine degli spettacoli la giornalista Sofia Teresa Bisi modererà una conversazione tra il pubblico e gli attori.

Info Biglietteria
Tel. 0425 25614/21734 - e-mail: teatrosociale.botteghino@comune.rovigo.it www.comune.rovigo.it/teatro


Attenzione La redazione del portale non risponde di eventuali variazioni di date e programmi.

« torna indietro - salva in formato pdf

 

Turismo Congressuale

Booking Online

Slow Tourism

Slow Tourism

Motor

Adria Interbike